Browsing Category

News

Respirare aria pura stando comodamente a casa

È risaputo che una bella passeggiata in montagna favorisce il benessere dell’organismo.

Il benessere che percepiamo in altura è dovuto al fatto che l’aria di montagna aumenta l’afflusso di ossigeno ai tessuti, a beneficio della salute.

L’aria di montagna fa bene a chiunque ma soprattutto alle persone che soffrono di patologie respiratorie, in quanto con l’altitudine umidità, pollini e allergeni si riducono notevolmente, permettendo così di respirare aria pura e sentirsi meglio.

L’aria di montagna è un autentico toccasana per la salute!

Non tutti però hanno la possibilità di passeggiare ogni giorno sulle pendici di un monte.

Quanto sarebbe bello respirare aria pura rimanendo comodamente a casa?

Grazie alla tecnologia questo non è più un sogno, ma una concreta realtà!

I sanificatori Purisan® purificano l’aria e assicurano una pulizia duratura di tutti gli spazi al chiuso.

Purisan® è la prima linea di sanificatori che ricorre ai più potenti biocidi naturali: ozono e raggi ultravioletti.

L’ozono sanitizza ambienti, superfici e oggetti. Gli UVC abattono le sostanze nocive, mantenendo l’aria purificata in presenza di persone.

Ozono e raggi UV-C sono menzionati nel Rapporto ISS Covid nr. 25 del 15 maggio 2020, che riporta le modalità applicative da utilizzare per le sanificazioni periodiche previste dal protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus (DPCM 25 aprile 2020).

Come proteggere gli spazi condivisi

Con il passare delle settimane, la minaccia del COVID si fa meno pressante.

Il peggio sembra essere alle nostre spalle: i contagi diminuiscono, l’infezione è meno aggressiva e le persone stanno via via riprendendo le proprie abitudini.

Un certo grado di rischio, tuttavia, è ancora presente: con l’aumento degli assembramenti e il ritorno alla socialità, la circolazione di virus e batteri è destinata inevitabilmente a crescere.
I luoghi aperti al pubblico sono quelli più esposti al pericolo di contaminazione.

Scuole, ambulatori, uffici, negozi sono tutti spazi ad elevato afflusso di persone, che devono essere messi al sicuro in maniera continua.

Per questi ambienti le pulizie ordinarie non sono sufficienti: è necessario intervenire in modo mirato rimuovendo la presenza dei microbi nocivi; in una parola SANIFICARE.
Esistono in commercio diversi sistemi per la sanificazione degli spazi condivisi. Molti di questi, però, non garantiscono risultati adeguati o non soddisfano adeguati requisiti di sicurezza.
A cosa affidarsi, allora?

Purisan® è una gamma di sanificatori basato su due potenti biocidi: ozono e raggi ultravioletti.
L’ozono sanitizza ambienti, superfici e oggetti, abbattendo la carica microbica presente nell’ambiente. I raggi UVC eliminano i residui tossici, mantengono l’aria purificata in presenza di persone.

Purisan® è la soluzione ideale per l’igienizzazione continua dei locali in condivisione. Assicura una pulizia duratura, sicura ed efficace.

Ozono e raggi UV-C sono menzionati nel Rapporto ISS Covid nr. 25 del 15 maggio 2020, che riporta le modalità applicative da utilizzare per le sanificazioni periodiche previste dal protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus (DPCM 25 aprile 2020).

Come sanificare gli ambienti domestici: Purisan

Passa oggetti e superfici con l’alcol
Apri le finestre, arieggiando ogni 3 ore
Utilizza solo disinfettanti di marca

Per igienizzare casa queste semplici regole non passano mai di moda!

I consigli di mamme e zie, però, possono non bastare per eliminare le sostanze dannose.

Virus e batteri possono proliferare negli ambienti domestici, pregiudicando la salute di tutta la famiglia.

Fra i prodotti che vantano un’elevata azione sanitizzante, in grado di rendere innocue le particelle nocive, ci sono gli agenti biocidi, in particolare ozono e raggi UVC.

Le proprietà battericide e virucide dell’ozono sono confermate da numerosi studi.

Il Ministero della Salute lo ha riconosciuto come “presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, sport”.

Anche la luce ultravioletta è da tempo impiegata nel campo della sanificazione ambientale. I raggi UVC, infatti, hanno la capacità di inibire la riproduzione dei microrganismi.

Ma esistono in commercio soluzioni che sfruttano l’azione di queste sostanze naturali?

Grazie ad Amel, da oggi, si!

Purisan® è la prima linea di sanificatori a doppio trattamento: ozono e raggi ultravioletti.

I sanificatori della linea Purisan® igienizzano ogni tipo di spazio, ma sanitizzano anche gli oggetti: telefoni, strumenti di lavoro e oggetti tascabili. Con gli UVC, inoltre, mantengono l’ambiente purificato in presenza di persone.

Assicurano una pulizia duratura, sicura ed efficace nel tempo. L’ideale per gli spazi di casa!

Visita la pagina dedicata o chiama subito il numero 800-802040 per maggiori informazioni.

Sanificare è la prima forma di prevenzione

Lo confermano giornali e tv: gli ambienti ad alto afflusso di persone sono quelli con il rischio più elevato di proliferazione batterica (e non solo).

Istituti pubblici e attività per la cura della persona sono gli spazi dove le sostanze nocive si diffondono più facilmente, mettendo in pericolo la salute.

La trasmissione di virus e batteri può essere causata da pulizie inadeguate, che si limitano, ad ogni modo, a rimuovere lo sporco, senza cioè eliminare gli organismi potenzialmente dannosi.

Per non mettere a repentaglio il nostro benessere è quindi necessario abbattere la carica microbica; in una parola sanificare.

In commercio sono disponibili diverse soluzioni che permettono di sanificare gli ambienti condivisi. Poche di queste, tuttavia, soddisfano pienamente la loro funzione: proteggere la salute.

Purisan® è la prima linea di sanificatori a doppio trattamento: ozono e raggi ultravioletti.

L’ozono sanitizza ambienti, superfici e oggetti. Gli UVC eliminano i residui tossici, mantenendo l’aria purificata in presenza di persone.

I sanificatori Purisan® assicurano una pulizia duratura, sicura ed efficace nel tempo.

Ozono e raggi UV-C sono menzionati nel Rapporto ISS Covid nr. 25 del 15 maggio 2020, che riporta le modalità applicative da utilizzare per le sanificazioni periodiche previste dal protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus (DPCM 25 aprile 2020).

Come fare per svegliarsi al meglio

Per alcuni, svegliarsi carichi di energia rappresenta la cosa più normale del mondo.

Per altri, invece, il risveglio è quasi uno choc: chi si sente sotto un treno non riesce certamente a scendere dal letto vispo e pimpante!

Molti non sanno che il cattivo riposo può dipendere da una cattiva respirazione: secondo accreditati studi… Svegliarsi pimpanti e rilassati significa iniziare la giornata col piglio giusto.

In commercio esistono diversi rimedi per ottimizzare la respirazione notturna. Pochi di questi, però, si rilevano realmente vantaggiosi.

I cerotti nasali aprono sì le narici, ma devono essere sostituiti di frequente, con tutto ciò che questo comporta per il nostro portafoglio.

Perché non affidarsi alla forza dei magneti per combattere questo fastidioso disturbo?

RESPIRATOR® è un dispositivo che migliora il riposo notturno attraverso i campi magnetici. Realizzato in materiale atossico, è facile da indossare ed è anche luminescente!

Una soluzione terapeutica che favorisce la respirazione in modo pratico e non farmacologico.

Respirator garantisce un beneficio prolungato e senza sprechi.
Respirator non è usa e getta, perché può essere riutilizzato a lungo.

 

Come trattare i dolori da fibromialgia

Dolori continui ai muscoli, stanchezza cronica, formicolii diffusi. Per i malati di fibromialgia la vita è una lotta quotidiana.

La fibromialgia, o sindrome fibromialgica, è un disturbo muscolo-scheletrico caratterizzato da affaticamento cronico (astenia) e dolori diffusi.

Interessa all’incirca 2 milioni di Italiani e colpisce soprattutto le donne.

Difficile da diagnosticare, la fibromialgia tende a confondersi con altre condizioni, come ad esempio la sindrome da stanchezza cronica.

Per individuarla i medici ricorrono ai cosiddetti tender o trigger points, che segnalano la presenza di una fibromialgia.
Il trattamento della fibromialgia si concentra nella gestione dei sintomi, cioè sul miglioramento dello stato di salute del malato. Questa sindrome tende tuttavia a non rispondere ai comuni rimedi terapeutici.

Perché non adottare, allora, un approccio non farmacologico?

Magnetology®, di Amel Medical, è il sistema di magnetoterapia professionale appositamente sviluppato per contrastare i dolori reumatici, in modo pratico e continuativo.

Magnetology® dona nuova energia alle cellule, esercitando un potente effetto analgesico.

Molte persone affette da fibromialgia hanno ottenuto un concreto beneficio grazie a Magnetology®.
Ecco la testimonianza di Cinzia Valguardena:

“Da circa 10 anni soffro di Fibromialgia. La qualità della vita peggiora, eccome se peggiora! Mi sentivo priva di energie, come una pila scarica che non ha forza di mettere nulla in movimento! I farmaci antireumatici mi spaccavano lo stomaco e non risolvevano nulla. Così mi è stata presentata la magnetoterapia. Lo specialista non ha promesso miracoli, ma consigliava di sottoporsi alla terapia con costanza. Perché’ non tentare senza farsi del male? Dopo 45 minuti di trattamento, il sollievo: “la leggerezza di possedere le spalle! Con l’uso costante della terapia notturna, ora mi alzo e mi sento leggera. I benefici ci sono e li sento. Consiglio vivamente l’uso e l’acquisto”

Oltre 10.000 clienti si sono affidati ad Amel per trattare il proprio disturbo.

Perché non trattare la periartrite comodamente a casa, in completa autonomia? DA OGGI PUOI!

Fai come Cinzia.

Dolore cervicali: i benefici della magnetoterapia

La cervicale è una curva della colonna vertebrale che si articola tra l’osso occipitale e la prima vertebra dorsale.

Essendo molto mobile, questo tratto anatomico risulta particolarmente suscettibile alle sollecitazioni esterne.

I soggetti più colpiti sono le donne tra i 20 e i 60 anni. I disturbi alle cervicali, tuttavia, possono colpire chiunque.

Il dolore cervicale può essere dovuto a diverse cause: cattiva postura, colpi di freddo, eventi traumatici.

La soluzione del problema passa inevitabilmente per il contrasto della sua causa scatenante.

Sono disponibili diversi rimedi per il contrasto della cervicalgia.

Ginnastica dolce e messaggi posturali possono facilitare il rilassamento della muscolatura, aiutando a sciogliere le tensioni.

I farmaci, invece, possono essere utili a contrastare il dolore e migliorare così la vita del malato.

Eppure le terapie convenzionali non sortiscono sempre i risultati sperati. Cosa fare, allora, per trattare i problemi alle cervicali?

La soluzione è la magnetoterapia, pratica fisica che ripristina la mobilità e riduce in breve tempo il dolore.

La magnetoterapia esercita un’azione antinfiammatoria e antidolorifica a livello scheletrico: stimola l’irrorazione vascolare e ripolarizza le cellule infiammate, dando loro nuova energia.

Come riporta a Dossier Salute la Dott.ssa Alessia Alati, fisioterapista e osteopata di Milano, “la magnetoterapia, associata al trattamento fisioterapico mirato, è in grado di ridurre notevolmente il dolore cervicale”.

Magnetology® è il sistema di magnetoterapia professionale che combatte i disturbi quotidiani comodamente a casa, in modo non invasivo e non farmacologico. Accelera i processi di guarigione ed esercita un potente effetto analgesico. Un valido rimedio contro i dolori cervicali.

Magnetology® si integra facilmente alle abitudini quotidiane e non comporta perdite di tempo.
I dispositivi della linea Magnetology® sono certificati dal Ministero della Salute e dispongono delle validazioni più importanti.

Migliaia di italiani li utilizzano quotidianamente per la gestione dei propri dolori.
Tecnologia ed affidabilità a servizio delle persone, e della loro salute.

Proteggersi e proteggere i propri cari con la sanificazione

“Prevenire è meglio che curare”, recita un antico adagio.

Un consiglio sempre valido, che si applica ad ogni contesto.

Se per tutelare la salute individuale è necessario prestare attenzione all’igiene personale, per mettere in sicurezza la salute collettiva ci si deve affidare a soluzioni specifiche per la sanificazione ambientale.

Familiari, collaboratori, clienti…ogni persona a contatto con gli altri può essere protetta grazie a questi importanti strumenti.

Fra i prodotti che vantano un’azione battericida, fungicida, virucida, assumono un ruolo importante gli agenti biocidi, in particolare ozono e raggi UVC. Lo attesta il rapporto dell’ISS Raccomandazioni ad interim sulla sanificazione di strutture non sanitarie nell’attuale emergenza COVID-19: ambienti/superfici.

L’attività sanitizzante di ozono e UVC è validata da diversi studi, che ne hanno peraltro confermato la validità nel contrasto alla diffusione del COVID. Non a caso, il Ministero della Salute, non a caso, ha riconosciuto l’ozono come “presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, spore” (protocollo n. 24482 31/07/1996).

In commercio sono disponibili diversi rimedi basati sugli agenti biocidi. Nessuno di questi, però, è basato su un doppio trattamento.

PURISAN® è la prima linea di sanificatori a duplice azione: ozono e raggi ultravioletti.

L’ozono sanitizza ogni tipo di spazio, ma anche gli oggetti. I raggi UVC, invece, mantengono l’ambiente purificato in presenza di persone.

I sanificatori Purisan® assicurano una pulizia duratura, sicura ed efficace nel tempo.

Magnetoterapia-e-fibromialgia-come-affrontare-la-fibromialgia-con-la-magnetoterapia

DOSSIER SALUTE - MAGNETOTERAPIA E FIBROMIALGIA

MAGNETOTERAPIA E FIBROMIALGIA

La fibromialgia è un disturbo muscolo-scheletrico che provoca stanchezza persistente e dolori diffusi.

Ne è colpito il 5% della popolazione adulta, con un’elevata percentuale di donne.

La sua causa scatenante non è nota, ma il fattore genetico potrebbe giocare un ruolo importante.

Tra i trattamenti utili per questa patologia si è fatta strada la magnetoterapia, che migliorare il movimento muscolare e riduce il dolore.

Leggi l’ultimo articolo di Dossier Salute